Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - opere

Opere

Emanuele Casale
Composizione per quattro
(2000)
per fl. in sol, v. f., trbn., perc. e elettr.


Durata: 04:30
Editore: Edizioni Nuova Stradivarius
1 Esecuzione: Roma - 11/2000
Commissionato da: CEMAT

produzione di EDISON STUDIO (Roma)

È ovvio che una nota come la presente non possa costituire affatto una condizione indispensabile per la comprensione del brano. Ogniqualvolta  mi trovi a scrivere le note di sala sulla mia musica mi pongo sempre qualche dubbio sulla loro reale importanza, e comunque temo che esse, se presentano qualche disquisizione tecnica, suscitino l'interesse dei soli "addetti ai lavori". Da un po' di tempo sto cercando di realizzare discorsi musicali "in sé", autosignificanti ed autosufficienti, per tali motivi ho addirittura rinunciato a mettere titoli che indichino suggestioni, immagini specifiche, riferimenti extramusicali e simili. Non intendo assolutamente oggettivare questa mia scelta, ma per il momento sento la volontà di agire così. Ho immaginato un piccolo evento musicale con suoni vocali brevi, staccatissimi (qui la voce non è protagonista), senza nessun tipo di testo. I gesti sonori li ho pensati "geometrici", quasi meccanici con flauto e trombone incastrati in dettaglio contrappuntisticamente - con l ‘elettronica. Svariate sono state le tecniche di elaborazione elettronica adoperate in questo brano, la più importante di esse è stata realizzata analizzando suoni "acquatici", in particolare di bacchette piatte di legno che percuotono in svariati modi la superficie di uno stagno. Da queste analisi ho ricavato inviluppi spettrali e, dopo averli studiati in dettaglio, ho fatto in modo di applicarli ai suoni del flauto costituenti la parte elettronica creando complessi algoritmi con csound. Ho inoltre cercato di far sì che i suoni di flauto anzidetti mantenessero un loro grado di "riconoscibilità", nonostante le elaborazioni, conservando certe loro specifiche caratteristiche acustiche (per esempio la componente di soffio). Ho utilizzato csound tramite il programma Cecilia con il sistema operativo Linux ed anche msp (su PowerMacintosh). Il centro tramite il quale ho realizzato la Composizione per 4 è lo studio Edison di Roma.