Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - interpreti - ensemble - xenia ensemble - biografia

Ensemble

- bio
Xenia Ensemble
Xenia Ensemble - Biografia
Torino

Sito: www.xeniaensemble.it

E-mail: info@xeniaensemble.it

Strumenti: Ensemble

Adrian Pinzaru - Eilís Cranitch -  Cynthia Treggor  violini
Michèle Minne viola
Elizabeth Wilson violoncello

Xenia Ensemble è stato fondato a Torino nel 1995 da quattro musiciste interessate alla musica da camera del Novecento e contemporanea. In armonia con il significato della parola greca "Xenia", l'Ensemble invita e ospita in Italia musicisti e compositori stranieri e porta all'estero la musica italiana contemporanea.
La formazione base dell'Ensemble (quartetto) si presta spesso a collaborazioni con altri musicisti e cantanti. Tra questi i soprani Luisa Castellani, Cristina Zavalloni, Sarah Leonard, il controtenore David James, il violinista Alexander Balanescu, il clarinettista Rocco Parisi, i musicisti cinesi Dai Ya (dizi) e Liu Fang (piípa), l'armeno Gevorg Dabaghyan (duduk).
L'Ensemble ha inoltre collaborato con l'attore Eugenio Allegri e con numerosi compositori fra i quali gli italiani Giulio Castagnoli, Mauro Montalbetti, il cinese Chang Hing-Yan, i russi Vladimir Tarnopolsky ed Elena Firsova, gli irlandesi Micheal O'Suilleabhain e Gerald Barry, Giya Kancheli (Georgia), James Macmillan (Scozia), Simon Holt (Inghilterra), Arvo Pärt (Estonia), Dmitri Yanov-Yanovsky e Polina Medyulyanova (Uzbekistan), Franghis AlÏ-Zadeh (Azerbaijan).
Dopo il debutto nel 1995 al festival internazionale "Settembre Musica" di Torino, l'Ensemble è stato ospite di importanti festival e stagioni concertistiche in Italia e all'estero: Ravenna Festival, ControCanto‚ Donne in Musica (Roma), Accademia di Bologna, Associazione Musicale Etnea di Catania, Ilkom Festival di Tashkent in Uzbekistan, Borzhomi Festival in Georgia, Festival di Bad Kreut in Germania, University of Limerick in Irlanda, Kalaidoscope Festival di Mosca, Arts Square Festival di San Pietroburgo, Goldsmiths Russian Series a Londra, Holland Festival, Fondazione Gulbenkian di Lisbona, Morgenland Festival, Lieu Unique di Nantes e tanti altri ancora.
L'Ensemble si è esibito regolarmente al Festival Settembre Musica di Torino dove ha presentato vari programmi dedicati al Futurismo Russo (1995), al compositore americano Steven Mackey (1999), a Prokofiev (2002), a Michael Glinka con il pianista Boris Petrushansky (2004), ad Arvo Pärt in collaborazione con l'Hilliard Ensemble (2004), a Dmitrij Shostakovich (2006).
All'attività concertistica si affianca "Musica e Parole" che ha visto la presentazione di programmi dedicati ai poeti Pushkin e Brodsky, ai compositori Shostakovich e Denisov, mentre "Ghost Opera" del compositore cinese Tan Dun con regia di Ernaldo Data è stata rappresentata al Piccolo Regio di Torino e alla Fondazione Gulbenkian di Lisbona (2005). Nel 2007, sempre al Piccolo Regio, lo Xenia ha presentato - in collaborazione con il Peyman Yazdanianís Quartet e lo scrittore Hamid Ziarati - un programma interamente dedicato all'Iran.
Xenia Ensemble costituisce un'importante presenza nella scena musicale italiana con la sua rassegna "Estovest" che a novembre 2008 giungerà alla settima edizione.
L'Ensemble ha partecipato a varie trasmissioni radiofoniche (RAI 3, Radio Svizzera, Radio Olandese) e ha inciso per l'etichetta Black Box brani composti da Gerald Barry. Il CD "Eastern Approaches", con musiche di Giya Kancheli, Franghiz Ali-Zadeh e Dmitri Yanov-Yanovsky pubblicato in Italia da Felmay, è stato molto ben accolto dalla critica.

Aggiornato a 05/2010