Youtube Twitter Facebook
english stampa segnala segnala Skype
profili - interpreti - ensemble - ianus piano duo - biografia

Ensemble

- bio
Ianus Piano Duo
Ianus Piano Duo - Biografia


E-mail: ori.cai@alice.it

Strumenti: Ensemble
Quando si sono incontrati, nel 2000, Orietta Caianiello e Antonio Sardi de Letto hanno riconosciuto più di un elemento comune nei loro personali itinerari interpretativi ed esecutivi, e vi hanno letto i segni di una forte sinergia. L'idea di dare vita a un sodalizio musicale è stata una scelta naturale, quasi una necessità. È nato così lo Ianus Piano Duo, per due pianoforti: un progetto in cui far convergere sia il comune interesse per il repertorio del Novecento e per la nuova musica, sia la volontà condivisa di percorrere strade poco battute nella scelta dei programmi concertistici. 
Orietta Caianiello è nata a Napoli, Antonio Sardi de Letto a Roma; si sono diplomati in Pianoforte nei conservatori delle loro città, rispettivamente con Aldo Tramma e Alessandro Drago. Poi Orietta Caianiello ha vissuto alcuni anni all'estero: si è perfezionata con Werner Genuit in Germania e con Peter Feuchtwanger a Londra, ha partecipato ai Ferienkurse di Darmstadt e ai corsi dell'Accademia "Tibor Varga" di Sion. Antonio Sardi de Letto ha continuato gli studi con Philippe Entremont a Vienna e in Italia con Carlo Dominici e Francesco Martucci. Le loro attività artistiche sono eclettiche, caratterizzate dall'esplorazione di repertori di rara esecuzione. Entrambi si sono dedicati, in fasi diverse, al melologo per voce e pianoforte. Orietta Caianiello ha suonato come solista in Inghilterra, Austria, Germania e Brasile, oltre che in Italia; ha collaborato con alcune formazioni cameristiche tra le quali il Trio Busoni ed è attualmente pianista dell'ensemble contemporaneo Freon, di Roma. È titolare della cattedra di Musica da camera al Conservatorio "Piccinni" di Bari. Antonio Sardi de Letto ha tenuto concerti in Italia, nei principali Paesi europei, in America, in Medio ed Estremo Oriente. Ha registrato per emittenti radiotelevisive italiane e straniere. Ha recentemente realizzato un CD con Terre Sommerse che accosta gli Studi sinfonici di Schumann alla Sonata in si minore di Liszt. È ordinario di pianoforte al Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma.
Lo Ianus Piano Duo ha esordito nel 2002 al Festival di Nuova Consonanza con le Visions de l'Amen di Olivier Messiaen, presentate a Roma e in altre sedi concertistiche in alternanza con brani di canto gregoriano. Ha poi proposto, negli Stati Uniti e in Canada, Two faces of the moon, un progetto per due pianoforti ed elettronica con i compositori Ivan Fedele e Nicola Sani, e in Italia, per la serie dei concerti del Quirinale di RadioTre, Sei per Due, programma dedicato alla produzione per due pianoforti del Groupe des Six. Il concerto è stato trasmesso anche dalla BBC in Olanda e in Ungheria. In preparazione il Concerto per due pianoforti e orchestra di Poulenc che sarà proposto all'Auditorium Parco della Musica di Roma con l'Orchestra di Roma e del Lazio insieme alla prima assoluta di una composizione di Alessandro Sbordoni dedicata al duo. In occasione del 150° anniversario della morte di Schumann lo Ianus Piano Duo debutterà a Strasburgo con Schumannesque, una serie di pagine di repertorio e di brani di autori contemporanei ispirati al compositore tedesco e commissionati per l'occasione da RaiTrade.
Aggiornato a 09/2005